Operazione Trasparenza

Avviso rivolto a tutti gli attuali fornitori di Ansaldo STS e a tutti i  nostri potenziali nuovi fornitori

Attenzione alle e-mail truffa per richieste di approvvigionamento

Continuano ad arrivare segnalazioni di e-mail truffa contenenti presunte richieste di approvvigionamento  che invitano la Società ricevente a fornire materiali e/o servizi  ad  Ansaldo STS, richieste alle quali Ansaldo STS non è minimamente a conoscenza.

Ansaldo STS non richiede per e-mail, a Società non inserite nel proprio data base fornitori, forniture di approvvigionamento di qualsiasi natura. La nostra procedura aziendale prevedere l’attivazione di un processo di approvvigionamento ben definito e strutturato secondo il quale l’ufficio acquisti, tramite il buyer di riferimento di quella determinata categoria merceologica richiede al potenziale fornitore l’invio di un preventivo corredato di opportuna documentazione specifica atta a valutare l’adeguatezza del fornitore e della fornitura specifica richiesta.

Ansaldo STS è assolutamente estranea a tali truffe e raccomanda  di prestare la massima attenzione  ed  effettuare le opportune verifiche con il nostro ufficio acquisti prima di procedere alla spedizione del materiale o all’erogazione di un servizio.

In ogni caso qualora riteneste di avere dubbi sulla autenticità della richiesta potete fare riferimento al seguente indirizzo  procurement@ansaldo-sts.com

La sinergia con i Partner e l’ottimizzazione della catena globale di approvvigionamento sono elementi chiave nella strategia di Ansaldo STS.

Nei rapporti con i Fornitori, così come con tutti i Soggetti con cui intrattiene relazioni commerciali e finanziarie, Ansaldo STS promuove un comportamento che si ispiri ai principi di lealtà, correttezza, trasparenza, efficienza e rispetto delle legislazioni locali ed internazionali.

Ansaldo STS è impegnata nel continuo miglioramento della propria catena di Fornitura. Questo può avvenire solo grazie alla crescita dell’organizzazione interna e dei processi aziendali, così come attraverso l' ampliamento della base Fornitori, al fine di mantenere ed accrescere la nostra posizione di competitività nel mercato globale.

La selezione dei Fornitori e il processo di acquisto di beni, merci, servizi e sistemi completi turn-key avvengono secondo i principi del nostro Codice Etico di comportamento, delle procedure di qualità interne e nel rispetto delle disposizioni ambientali, di salute e sicurezza.

Attraverso un processo di selezione puntuale e trasparente, i Fornitori vengono valutati principalmente per la qualità dei prodotti e servizi, la compliance alle esigenze tecniche dei nostri Clienti, la  competitività economico-finanziaria, la stabilità del proprio business, il rispetto degli impegni presi, delle normative vigenti e dei diritti sociali.

In Ansaldo STS crediamo fortemente che la relazione con i nostri Partner sia un elemento fortemente critico per lo sviluppo e il successo delle soluzioni ad alto valore aggiunto che forniamo ai nostri Clienti in ogni angolo del globo.

Se anche Tu e la Tua Azienda volete condividere questi valori, avete il desiderio di affrontare insieme le sfide complesse del business attuale e futuro e volete far parte del nostro business network, Ti invitiamo a compilare il questionario richiesto, allegando il profilo dell’Azienda e a trasmetterci i riferimenti per eventuali ulteriori approfondimenti.

I file devono pesare meno di 10 MB.
Tipi di file permessi: rtf pdf doc docx odt ppt pptx zip.

Filippo Fanfani è entrato a far parte di Ansaldo STS nell’aprile 2014 nell’ attuale posizione di Responsabile Acquisti di gruppo a livello globale.

Filippo arriva in Ansaldo STS dopo più di 16 anni di esperienza nel business automotive, dove ha ricoperto posizioni sempre crescenti all’interno di varie funzioni aziendali, paesi e settori del gruppo Fiat Chrysler e Fiat Industrial, concentrando gli ultimi 12 anni della sua carriera sulla crescita all’interno dell’organizzazione acquisti, in cui ha potuto consolidare la sua professionalità nel mondo della riduzione costi, della gestione delle commodity, della direzione acquisti, sia nell’area degli indiretti che in quella dei diretti, prima a livello di Settore e poi a livello di Gruppo.

E' laureato in Ingegneria Meccanica all’Università di Firenze.