La Missione

Ansaldo STS mantiene la leadership nel settore dei trasporto merci all'interno dei mercati nazionali (Australia, U.S.A.) grazie all'eccellenza dei suoi componenti, sistemi, soluzioni chiavi in mano e la gestione e manutenzione del ciclo di vita.

Ansaldo STS si espande sul mercato merci e sviluppa nuove opportunità di business in tutto il mondo; promuove e stabilisce  partenariati di lunga durata con i principali attori nei settori del trasporto ferroviario merci, pesanti e minerali.

La soluzione satellitare di Ansaldo STS per il segnalamento e le telecomunicazioni chiavi in mano consente agli operatori del trasporto ferroviario merci di raggiungere nuovi livelli di sicurezza, efficienza e affidabilità. La soluzione consente di abbinare le modifiche della capacità di rete ed è stata progettata per consentire l'aggiornamento della gestione senza conducente. La soluzione satellitare è importante perché può essere integrata nei sistemi ferroviari esistenti ed è personalizzabile.

Reti per il trasporto merci e i trasporti pesanti

Ansaldo STS è partner globale nel settore del trasporto ferroviario merci, pesante e minerario. I sistemi di controllo e pianificazione avanzati, modulari e scalabili hanno contribuito a migliorare notevolmente i livelli di sicurezza, affidabilità ed efficienza delle reti ferroviarie.

Vantaggi delle soluzioni offerte dai Sistemi per il Trasporto Merci e i Trasporti Pesanti

L’innovativo sistema di segnalamento e telecomunicazione realizzato da Ansaldo STS prevede la localizzazione satellitare, stabilendo un nuovo ‘primato’ in termini di capacità di aggiornamento e flessibilità operativa delle reti ferroviarie adibite al trasporto pesante e minerario. Inoltre, tale sistema:

  • si basa sulla consolidata esperienza, conoscenza e produzione di Ansaldo STS;
  • presenta caratteristiche di modularità e scalabilità;
  • permette di implementare soluzioni convenienti, in termini di costi, in grado di essere potenziate ed ampliate nel tempo;
  • permette il semplice passaggio ad un sistema completamente automatizzato (compresa la gestione automatica driverless dei convogli).

Sistema di segnalamento ferroviario via satellite

Innovazioni pionieristiche:

  • primo sistema CBS che utilizza il sistema di localizzazione GPS SIL4
  • primo blocco mobile SIL4 su un sistema di trasporto merci
  • primo treno SIL2 e Hi-Rail con sistema ‘Driver Assist’

Principali caratteristiche del sistema:

  • Il sistema CBS consente un controllo sicuro ed efficace dei movimenti dei treni in tutta la rete ferroviaria
  • Scambio di dati tramite un sistema di comunicazione radio dedicato
  • Sistema radio IP TETRA utilizzato per il Centro di Controllo - Comunicazioni dei treni e ‘Possession management – Track Worker Terminal’
  • Sistema di bordo di Localizazzione e Posizionamento (LDS) satellitare
  • Soluzione certificata da un Independent Safety Assessor (ISA) SIL4 per i treni CBS e SIL 2 per IETO e Hi-Rails

Vantaggi:

  • Soluzione basata su blocchi in movimento con ridotto equipaggiamento di linea e pertanto bassi costi O&M
  • Determinazione dinamica della distanza tra i treni sulla base dello spazio di frenata richiesta da ciascun treno
  • Migliora la route capacity
  • Consente l'implementazione di soluzioni economiche che possano essere rafforzate e ampliate nel tempo
  • Consente una migrazione rapida a un sistema completamente automatizzato (inclusa la gestione dei treni senza conducente) 

Operazioni di trasporto merci senza conducente

La tecnologia di gestione automatizzata di treni di Ansaldo STS consente a Rio Tinto di operare con  il primo sistema ferroviario merci, al mondo, a lunga percorrenza completamente autonomo.

Ansaldo STS ha consegnato una serie di aggiornamenti di sistemi di segnalamento, controllo del treno e sistemi di comunicazione per aumentare la capacità e l'efficienza delle operazioni di estrazione minerale di Rio Tinto.

Automation 2.0 – Ansaldo STS Enterprise Dispatching System

L'Enterprise Dispatching System di Ansaldo STS è la nostra visione del concetto "Digital Rail", una piattaforma che collega e integra le operazioni ferroviarie su una rete, consentendo significativi miglioramenti operativi, sfruttando le capacità di tecnologie software avanzate, Big Data.

Comprende i seguenti elementi:

  • Un sistema di Dispatching System rivoluzionario che si evolve rispetto agli attuali sistemi, con nuove e migliorate funzionalità
  • Movement Planner, provato sul campo, con ottimizzazione della pianificazione del treno in tempo reale (on-line) e funzionalità di pianificazione strategiche (off-line)
  • Integrazione dei Big Data e Analytics per una maggiore visibilità operativa, consapevolezza e supporto decisionale: accedere ai dati per rendere visibili le operazioni

Tutto costruito in un'architettura aperta, scalabile, sicura che consente l'integrazione tra sistemi, inclusi Data Management Framework e l'infrastruttura.

Principali progetti di trasporto merci pesanti

Australia

  • Rio Tinto Iron Ore  – Signalling and Telecommunication: Radio-based Signalling with Automatic Driving
  • Roy Hill Iron Ore – Signalling and Telecommunication: Radio-based Signalling with Satellite Localization
  • Fortescue Metal Group – Signalling and Telecommunications
  • Hamersley Iron Long Hancock Rail – Signalling, Telecommunications and Asset Protection
  • PTA (formerly Westrail) Koolyanobbing-Kalgoorlie – Signalling Systems (Interlocking)

Stati Uniti

Positive Train Control (PTC)

  • Componenti e Sistemi già implementati VitalNet™ PTC:
    • Union Pacific
    • CSX Transportation
    • Burlington Northern Santa Fe Railways

Posti di controllo

  • Oltre 80.000 km di line merci gestite dai posti di controllo di ASTS, tra i quali:
    • Union Pacific
    • CSX Transportation

Componenti MicroLok II Interlocking & Signalling (segnali LED, passaggi a livello, relè, circuiti di binario,deviatoi)

  • Oltre 10.000 unità vendute alla statunitense Class I Railroads, Canada e America Latina
http://www.ansaldo-sts.com/sites/ansaldosts.message-asp.com/files/freight_0.jpg