Genova
18 Set 2018, ore 08:30

 Ansaldo STS (STS.MI), in qualità di leader del consorzio FLOW1, ha ricevuto ieri la lettera di assegnazione da parte di ArRiyadh Development Authority (ADA) relativa al contratto di Operation & Maintenance delle linee 3, 4, 5 e 6 della metropolitana di Riyadh. Il contratto prevede una durata di 12 anni, compreso il periodo di mobilization ed ha un valore totale per il consorzio FLOW di 10,9 miliardi di Rial sauditi, pari a 2,9 miliardi di dollari. La quota di Ansaldo STS è pari a circa 1 miliardo di dollari.

Ansaldo STS è leader del consorzio FLOW nominato operatore di 4 linee (su 6) della rete metropolitana di Riyadh, attualmente in costruzione nella capitale del Regno dell'Arabia Saudita.

Ansaldo STS è presente in Arabia Saudita da più di 15 anni e, come parte del consorzio ANM2, fornisce il sistema metropolitano per la linea 3 (Orange Line), la linea più lunga della rete della metropolitana di Riyadh. Ansaldo STS ha iniziato a implementare la propria gamma globale di funzionalità nei servizi di progettazione, costruzione, gestione e manutenzione di metropolitane senza conducente con la metropolitana di Copenaghen più di 20 anni fa.

"Siamo molto orgogliosi che il nostro cliente ADA, per il quale stiamo realizzando, in qualità di leader di una JV tecnologica, un Sistema Metro completamente integrato per la linea 3, rinnovi la sua fiducia nelle capacità e competenze di Ansaldo STS con l’assegnazione di questo importante contratto aggiuntivo per l'Operation & Maintenance di quattro linee. Sono molto contento perché questo contratto è perfettamente in linea con la visione strategica focalizzata sul business di Operation & Maintenance. Esso ha una grande rilevanza per la nostra azienda perché consolida la nostra capacità O&M e il nostro status di "Full Service Provider" nel settore ferroviario. Questa assegnazione è un’ulteriore conferma della collaborazione di lungo termine di Ansaldo STS con i suoi clienti e del suo impegno nel sostenere lo sviluppo del Regno dell'Arabia Saudita. Siamo lieti di essere il leader del consorzio FLOW e di lavorare a stretto contatto con i nostri partner" - ha dichiarato Andy Barr, Amministratore Delegato e Direttore Generale.

FLOW fornirà l'intera gamma di servizi O&M per le linee 3, 4, 5 e 6 della lunghezza totale di 113 Km e per 50 stazioni di cui 2 stazioni principali e 5 stazioni di interscambio, 3 depositi e 3 OCC. I servizi includono anche il funzionamento della metropolitana, la sicurezza e l'assistenza ai passeggeri, la gestione degli impianti, la manutenzione degli edifici (stazioni, parcheggi, depositi ecc.) e il sistema di trasporto che comprende treni, segnalamento, telecomunicazione, alimentazione, informazioni ai passeggeri e altro. Il contratto O&M è stato concepito sulla base delle migliori pratiche a livello mondiale e KPI globali nella gestione e nella manutenzione delle metropolitane, in particolare nei settori dei servizi ai passeggeri, gestione degli impianti, del sistema di trasporto, salute e sicurezza, nonché servizi locali.

Come predisposto da ADA, il contratto prevede un obiettivo minimo di Saudization del 45% ed un minimo livello del 55% di contenuti locali per forniture e servizi relativi alla gestione di Riyadh metro, oltre ad attività di supporto logistico locale.

In aggiunta il consorzio Flow introdurrà sul mercato del lavoro diversi tipi di posizioni per i sauditi, uomini e donne, in diverse specialità dell’ingegneria (quali civile, meccanica, elettrica e telecomunicazioni), insieme ad una vasta gamma di posizioni quali: tecnici specializzati, customer care, biglietteria, salute e sicurezza nonché posizioni di tipo amministrativo.

1Consorzio formato da Ansaldo STS S.p.A., Italia, Ferrovie Dello Stato Italiane S.p.A., Italia, Alstom Transport S.A., Francia.

2 Uno dei tre consorzi selezionati per costruire la rete.