Genova
12 Nov 2018, ore 08:30

Facendo seguito a quanto comunicato lo scorso 18 settembre, relativamente alla ricezione della lettera di “award” da parte di Riyadh Development Authority (RDA), già ArRiyadh Development Authority (ADA), Ansaldo STS (STS.MI), in qualità di leader del consorzio FLOW, comunica di avere firmato in data 11 novembre 2018 il contratto di O&M relativo alle linee 3, 4, 5 e 6 della metropolitana di Riyadh.

Il contratto prevede una durata di 12 anni, compreso il periodo di mobilization.

Il valore registrato da Ansaldo STS è pari a circa 840 milioni di euro.

Ansaldo STS è leader del consorzio FLOW, formato con Ferrovie dello Stato Italiane ed Alstom, nominato operatore di 4 linee (su 6) della rete metropolitana di Riyadh, attualmente in costruzione nella capitale del Regno dell'Arabia Saudita.

FLOW fornirà l'intera gamma di servizi O&M per le linee 3, 4, 5 e 6 della lunghezza totale di 113 Km e per 50 stazioni di cui 2 stazioni principali e 5 stazioni di interscambio, 3 depositi e 3 OCC. I servizi includono anche il funzionamento della metropolitana, la sicurezza e l'assistenza ai passeggeri, la gestione degli impianti, la manutenzione degli edifici (stazioni, parcheggi, depositi ecc.) e il sistema di trasporto che comprende treni, segnalamento, telecomunicazione, alimentazione, informazioni ai passeggeri e altro. Il contratto O&M è stato concepito sulla base delle migliori pratiche a livello mondiale e KPI globali nella gestione e nella manutenzione delle metropolitane, in particolare nei settori dei servizi ai passeggeri, gestione degli impianti, del sistema di trasporto, salute e sicurezza, nonché servizi locali.