Le relazioni con i media vengono sviluppate prestando la massima attenzione alla “qualità” dell’ informazione che deve sempre possedere i requisiti della trasparenza, della puntualità, della veridicità, della perfetta fruibilità e della capillare diffusione. Queste caratteristiche permettono ad Ansaldo STS di compiere una comunicazione improntata alla realizzazione di una costante simmetria informativa verso tutti i media, in considerazione del fatto che la società è quotata in Borsa.

Il rapporto con i giornalisti avviene su più livelli: da quelli più elevati, Direttore e Vice Direttore, a quelli intermedi, Caporedattore Centrale e Caposervizio, ai Redattori ordinari. È infatti necessario mantenere la relazione con l’intera filiera per essere di costante supporto quando si trattano temi inerenti al business di Ansaldo STS.

Nell’attività di comunicazione Ansaldo STS si rivolge ai principali protagonisti del settore:

  • agenzie stampa nazionali sia generaliste (Es: ANSA, ADNKronos, AGI) sia specializzate sui temi finanziari, nazionali (Es: Radiocor, Mf Dow Jones, Reuters) e internazionali (Reuters International, Dow Jones, Bloomberg);
  • quotidiani (Es: Il Sole 24 Ore, MF, Italia Oggi, Repubblica, Secolo XIX, Messagero, Il Mattino e altri);
  • periodici (Es: Milano Finanza, Corriere Economia, Repubblica Affari&Finanza, Il Mondo, The Economist); 
  • radio (Radio 24); 
  • TV (Class CNBC); 
  • Media di rete;
  • Blog come Lettera all’investitore e simili.

Sono inoltre costanti e fattivi i rapporti instaurati con i media locali, sia nelle redazioni di economia che di cronaca, dove sono presenti le sedi di Ansaldo STS (in particolare a Genova e Napoli) o dove sviluppa i propri progetti sul territorio come a Roma, Milano e Brescia.