La selezione dei fornitori e il processo che porta all’acquisto di beni, merci e servizi avvengono secondo i principi del Codice Etico di comportamento e delle procedure di qualità interne e nel rispetto delle vigenti normative ambientali, di salute e sicurezza. Nei rapporti con fornitori e appaltatori, così come per tutti coloro con cui intrattiene rapporti commerciali e finanziari di qualsiasi natura, Ansaldo STS esige un comportamento che si ispira ai principi di lealtà, correttezza, trasparenza, efficienza, rispetto della legge.

A tal fine la selezione di fornitori e appaltatori avviene sulla base di criteri di valutazione oggettivi, trasparenti e documentabili, in conformità ai principi non solo del Codice Etico, ma di tutte le procedure previste dai protocolli specifici, utilizzando la forma scritta e nel rispetto della struttura gerarchica esistente.

La qualifica dei fornitori è coordinata da un ente denominato Supplier Qualification & Monitoring all’interno del Quality Assurance. Inoltre è stato ulteriormente esplicitato che la fase di qualifica è interdisciplinare e si basa sui pareri di più enti aziendali che vengono coinvolti nel processo. Sono infatti coinvolti l’Ente tecnico, il Procurement, la Qualità e la funzione Health Safety and Environmental (HSE).

E’ stato rivisto il questionario fornitori introducendo domande mirate su tematiche relative all’ambiente e alla sicurezza coinvolgendo direttamente la funzione HSE nella qualifica dei fornitori e definendo l’elenco delle merceologie “sensibili” per le quali è previsto il coinvolgimento obbligatorio di tale funzione.

L’aggiornamento del questionario ha riguardato i seguenti aspetti HSE:

  • applicazione di un sistema di gestione per la sicurezza secondo lo standard BS OHSAS 18001;
  • applicazione di un sistema di gestione per l’ambiente secondo la norma UNI EN ISO 14001:2007;
  • applicazione di procedure/programmi per la sostenibilità;
  • applicazione di requisiti legislativi in merito ai regolamenti REACH/ROHS/RAEE;
  • raccolta dei dati in merito a infortuni, non conformità, formazione ed emergenze.

Il questionario viene inviato a tutti i nuovi fornitori in fase di qualifica.